9

Sulla Rai lo spot che fa indignare i medici

Un uomo senza voce. Un megafono. Una fila di microfoni. In fondo a tutto un telefono e una sedia, in una stanza grigia. “Alza la voce se sei una vittima della malasanità. Hai tempo dieci anni per reclamare un risarcimento. Chiamaci”. E’ il messaggio dello spot di “Obiettivo Risarcimento", società di gestione dei danni alla persona, che sta andando in onda in queste settimane sulla Rai e che ha provocato l’indignazione della Fp Cgil Medici prima e degli Anestesisti poi.