0

Le applicazioni mobili stanno rivoluzionando l’Healthcare

Stiamo assistendo, specie negli USA, a una rivoluzione nell’healthcare. Sicuramente, la riforma della sanità operata da Obama è un grande evento, nonostante le molte critiche che ha ricevuto: si può essere favorevoli o contrari a questa novità, ma non si può negare il suo grande impatto.

mob-apps-healthcareMa vi è un’altra rivoluzione nella sanità che ha più a che vedere con la tecnologia che non la politica. Ed è indubbiamente una buona cosa. Le società dell’Healthcare del mondo, e in modo particolare USA, UK e Europa, stanno abbracciando e sostenendo le tecnologie mobili. Applicazioni mobili dedicate a specifici tipi di pazienti, medici e procedure sanitarie vengono lanciate ogni giorno.

Anche se un cospicuo numero di applicazioni sono più relative a stili di vita che alla medicina propriamente detta, ci sono non di meno centinaia di App che hanno l’interesse di pazienti e dottori a loro cuore. Non vi è nessuna società che sviluppi app per iPhone ad esempio che non indichi la sanità tra i settori in cui opera. E’ stato scritto molto su alcune App individuali, ma oggi vorremmo focalizzarci su come esattamente queste app siano benefiche per dottori e pazienti.

Una migliore gestione della propria salute

Molte applicazioni sul mercato permettono ai pazientidi controllare le loro dosi e annotare gli effetti collaterali. Queste applicazioni ricordano anche ai pazienti di prendere per tempo le varie medicine, e possono anche avvisare l’utente che sta per finire le medicine stesse. Spesso le persone nel dubbio finiscono col prendere le medicine due volte, non le prendono del tutto o mancano una dose programmata perchè hanno finito le scorte. Queste applicazioni si assicurano che questo non accada.

Un più facile accesso alle informazioni

Praticamente tutte le informazioni relative alla sanità, le malattie e i trattamenti che uno potrebbe volere sono disponibili online. Le autodiagnosi non sono una buona idea, ma la conoscenza riguardo la propria condizione è molto d’aiuto nel combattere una malattia. Inoltre, anche poter accedere alla lista degli specialisti più vicini che possono aiutare a trattare una malattia è utile. Le applicazioni interattive, specialmente quelle sui tablet, aiutano i pazienti o quelli che se ne prendono cura ad ottenere una migliore conoscenza della malattia, permettendo loro di ottenere in ultima analisi una salute migliore.

Spese mediche e profilazione della salute personale

I rimborsi medici, le deduzioni e le esenzioni non sono facili da comprendere. Le app mediche invece permettono di tracciare queste informazioni facilmente e di accedervi in seguito, visualizzando ed analizzando tutte le spese mediche. Inoltre, le app possono registrare tutte le informazioni di un paziente, evitando al medico di dover recuperare montagne di carta quando è necessario recuperare la storia clinica di un paziente. Gran parte dello sviluppo attuale di applicazioni è infatti rivolto a questa tipologia di programmi, dato che la richiesta per essi è molto forte.

Restare connessi

Molti pazienti faticano a prendersi cura di se stessi una volta che vengono dimessi dall’ospedale. Per molti di essi, è semplicemente impossibile potersi recare all’ospedale con frequenza per poter ricevere le cure mediche. Ecco allora che le app mediche fungono da collegamento tra il paziente e il medico curante. I pazienti possono registrare i dettagli del loro stato di salute nella app, e i dottori potranno visualizzare istantaneamente queste informazioni. Ciò fa risparmiare a entrambi molto tempo e fatica.

Automatizzare l’amministrazione ospedaliera

Gestire un ospedale è un’attività onerosa. Vi è una gran quantità di personale che effettua le attività più disparate. Tutte queste attività hanno differenti livelli di difficoltà, e il tempo necessario per completarle può avere grandi variazioni. E gli impiegati lavorano su turni differenti. Pensiamo al personale infermieristico: lavorano su turni differenti, e svolgono un gran numero di funzioni; non è facile per un medico o un amministratore assegnare correttamente i compiti. Questo può creare risentimento nel personale, che a torto o a ragione può ritenere di aver ricevuto in assegnamento un’attività peggiore o più faticosa di altri colleghi. Con una app dedicata, si può automatizzare l’assegnazione e anche il monitoraggio delle attività, tagliando alla radice i problemi.

Conclusioni

Più di 1,5 miliardi di persone al mondo utilizza uno smartphone, e questo numero è inevitabilmente destinato a crescere. Le app mobili sono facili da usare, e hanno la concreta possibilità di eliminare molta carta che si produce nella sanità. Inoltre, la connettività 24 ore su 24 estende le capacità di una app come assitente alla propria sanità personale.

Molti processi (prenotare un appuntamento, controllare le somministrazioni, e anche effettuare diagnosi) possono almeno in parte essere eseguite per via digitale. E soprattutto, le app mediche rendono la vita più facile sia ai pazienti che ai medici. Sia gli sviluppatori di app che le società in ambito sanitario si stanno impegnando fortemente nell’uso estensivo di tecnologie mobili, e dobbiamo aspettarci uno sviluppo sempre maggiore in questo ambito.

Laura De Biaggi

Laura De Biaggi

Dopo una laurea in Fisica dei Biosistemi e diversi anni di esperienza in un'azienda multinazionale biomedicale, come consulente nel settore dell’Healthcare ha pianificato l’attività di marketing di siti specialistici e di campagne di comunicazione, curando la gestione completa del piano di comunicazione e introducendo un nuovo metodo di consulenza che mira a condividere con il cliente, medico, azienda o Istituto che sia, la selezione dei risultati attesi e previsti con il fine di espandere le proprie attività e il proprio business. L’offerta di salute va, infatti, coordinata da specialisti che sappiano ridisegnare una immagine più adeguata alle richieste del mercato e del territorio. I principi guida di questo lavoro sono rapidità, moltiplicazione dei canali e della visibilità, precisione, comprensibilità e targettizzazione dei contenuti scientifici, ritorno economico per i clienti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *